Le migliori autoproduzioni del 2016


Come potete vedere dalla foto in apertura, l'inchiostrazione del capitolo 7 (di 9) di Radici prosegue.

Mentre ero impegnato a maltrattare i miei fidi pennelli tondi n.8, alcune buone notizie sono apparse in rete.

Dopo l'ottima recensione di un mese fa, Lo Spazio Bianco ha inserito il secondo volume di Radici nella lista delle migliori autoproduzioni del 2016.

Inoltre, pochi giorno dopo, ho appreso che il secondo volume di Radici ha vinto l'audace Award  2016 come "Miglior serie autoprodotta".


Ringrazio di cuore entrambe le redazioni e noto che, in tutti e due i casi, sono in ottima compagnia. Cliccate sui link e date uno sguardo anche agli altri fumetti, se non li conoscete.

Infine, ecco una nuova recensione positiva, anche se piena di SPOILER, dei due volumi di Radici da parte di Liberi di scrivere.
Anche in questo caso ringrazio la redazione per aver dedicato tempo e parole ai miei fumetti ma vi consiglio di leggere l'articolo solo DOPO i volumi, vi rovinereste alcune sorprese.


Con tutte queste segnalazioni c'è il rischio di montarsi la testa.
Per fortuna ci pensa il tavolo da disegno a ricordarmi ogni giorno che la strada da fare è ancora tanta. E la fatica pure.

Inoltre il terzo volume di Radici dovrà essere il migliore dei tre.
Ancora di più dopo le attenzioni ricevute.

Insomma, meglio tornare a disegnare.

Vi lascio con qualche dedica e ricordandovi che il secondo volume di Radici è disponibile in cartaceo (10 euro) e digitale (5 euro), così come il primo volume (di cui ho ancora delle copie, ma non tantissime).

Entrambi i volumi si possono acquistare in coppia, sia in cartaceo (16 euro) che in digitale (8 euro), risparmiando qualcosa.

Per ordinare le copie cartacee scrivete una mail a:
giorgiopandiani [at] gmail.com 

Oppure mandate un messaggio alla pagina Facebook di Radici.

Per chi fosse incuriosito dai miei fumetti ma non abbastanza da affrontare una storia ancora in lavorazione, ricordo che il mio fumetto precedente, I Palazzi, è disponibile in digitale, per soli 3 euro.

A presto!



Commenti