Inondazioni


Nelle ultime settimane ha piovuto parecchio nella realtà e il livello dell'acqua è salito anche nel fiume che attraversa il taccuino nero. 

Non so dove ci porterà, questo corso d'acqua e inchiostro. Forse lo scopriremo insieme nei prossimi anni. 


Anni, già.

Mi rendo conto che nell'era dei social network, della gratificazione istantanea e della velocità, parlare di "anni" non sia molto contemporaneo.

Ma, nel bene e nel male, credo che anche i miei fumetti non siano molto contemporanei. 

Richiedono del tempo.

Tempo in cui smettere di osservare la corrente fragorosa che abbiamo davanti agli occhi, prendere un bel respiro e tuffarsi, per vedere cosa si nasconde sott'acqua.

Spero diano anche qualcosa in cambio, ma questo potete dirmelo solo voi, quando tornate a riva.

Chiudo con un altro disegnino a tema, dal taccuino arancione, e torno a inchiostrare le tavole dal capitolo 6 di Radici.

A presto.

Commenti